About Me


Fotografare, come congelare nel tempo attimi dell’essere così colmi di vibrazioni al punto da coglierne la definizione di miracolo!

Una fotografia rappresenta la possibilità di intraprendere viaggi temporali, capaci di un impatto mnemonico così forte da riuscire a far percepire le stesse emozioni, i medesimi suoni e immagini uniche, recondite nella memoria…

Nato a Genova il 28/03/1992.

Il mio primo approccio artistico accadde sprofondando nella realtà dello stupore celato che appartiene allo spettacolo della vita.

Amo lasciare libero l’occhio di leggere la realtà fissata esclusivamente in extemporanea imparando a cogliere alcuni messaggi incredibili dell’ intorno.

Alterno immagini interiori alla raccolta di frammenti, a volte iconografici, a volte evocativi.
Racconto il paesaggio distribuendolo secondo l’armonia dell’equilibrio, declinandolo in fasci di luce saturi di emozioni.

Quel che più mi preme dell’attività fotografica, è dar la facoltà alla persona di poter rivivere precisi istanti come fossero i capitoli di un libro.

La fotografia è su carta, non dietro uno schermo, è tangibile, diventando componente del nostro stato d’animo.

“Ti sei mai chiesto perchè la gente sì interessa all’arte? Perchè è l’unico segno del nostro passaggio sulla terra.” cit Philippe Pozzo di Borgo